Il Cammino di Francesco, parola d’ordine: Accessibilità!

Siamo quasi al termine dell’Atelier “Il Cammino di Francesco” che sarà in esposizione fino al 22 novembre presso il Museo Civico di Rieti.

Il progetto realizzato da Skylab Studios grazie al Bando “Atelier Arte, Bellezza e Cultura” attraverso un’azione co-finanziata con fondi europei Por FESR – FSE e fondi regionali e sottoscritta tra Regione Lazio e i Comuni di RomaCivita di BagnoregioCassinoRieti e Formia, vede l’accessibilità come protagonista indiscussa.

Molte infatti le soluzioni innovative pensate per rendere sempre più il nostro patrimonio culturale accessibile a chiunque come ad esempio: videoguide in LIS per  sordo-muti, virtual tour per i disabili, realtà virtuale dei principali luoghi di interesse e cartoni animati in realtà aumentata per bambini.

In questo progetto però a dotare la segnaletica di un tocco in più sono state le targhe in braille, utili per facilitare i non vedenti all’accesso delle informazioni dedicate presenti nel “Il Cammino di Francesco”.

Durante tutto lo svolgimento del lavoro sono state svolte delle verifiche per capire meglio che tipo di materiale usare e come riuscire a stampare al meglio le targhe.

Per la stampa è stata utilizzata La stampante 3D delta Wasp 2040, potente e versatile in grado di stampare su materiale quanto possibile ecosostenibile adatto per impieghi all’aperto.

Grazie alla collaborazione con Federazione Nazionale delle Istituzioni pro Ciechi ONLUS Centro di Produzione del Libro e del Materiale didattico sita in Via Alberto Pollio, 10, Roma, abbiamo realizzato una serie di targhe affisse poi suo cartelli della segnaletica turistica interattiva, capaci di contenere tutte le informazioni necessarie riguardanti i comuni della Valle Santa, il Comune di Rieti, ContiglianoGreccioColli sul VelinoLabroRivodutriPoggio BustoneCantalice e Morro Reatino.

Grazie all’aiuto della Onlus è stato possibile tradurre il testo alfanumerico in testo Braille attraverso l’utilizzo di software specializati per questo tipo di traduzione.

In questo modo il patrimonio culturale risulta accesisbile a chiunque, turisti e non possono scoprire i territori, in questo caso i paesi della Valle Santa, con facilità e interattività.

“Progetto co-finanziato dal POR FESR Lazio 2014/2020 – Asse 3 – Azione 3.3.1 sub-azione b Progetto integrato per la valorizzazione culturale di specifici tematismi

https://cohesiondata.ec.europa.eu/programmes/2014IT16RFOP010

Cosa Stiamo Facendo?

Ogni giorno nuove idee si trasformano in progetti che rendono speciale il nostro lavoro. Emozioni, creatività e innovazione per scrivere la nostra e la vostra storia. Seguiteci sul blog per scoprire in anteprima tutti i lavori in corso e i nuovi progetti

Video Gallery

Il modo migliore per raccontare i nostri progetti è attraverso le immagini e le testimonianze delle persone protagoniste del nostro percorso. Qui potrete trovare tutti gli storytelling, le presentazioni e le interviste che illustrano al meglio la nostra mission innovativa.

  • Segnaletica Turistica Interattiva Acquapendente (VT)
  • Gioconda in Dubai - Augmented Reality
  • Segnaletica Turistica Interattiva Salsomaggiore Terme
  • Il Cammino del Cibo a ITB 2018 Berlino
  • La Formula E in realtà aumentata
  • Sosteniamo Martino Ruggieri
  • EDIT UNI BERLINO
  • Dubai: a scuola con la realtà aumentata
  • Santa Rosa in Realtà Aumentata
  • La Magica sala degli Affreschi
  • Inaugurazione Sala Affreschi
  • ALLA RICERCA DEGLI ETRUSCHI

VUOI DIVENTARE LA PROSSIMA CITTà INNOVATIVA?
MANDACI UN MESSAGGIO!

Un nostro esperto sarà felice di rispondervi subito e organizzare un sopralluogo gratuito nella vostra città per capire come trasformare il vostro territorio e rendere il patrimonio accessibile a chiunque.

GDPR e Privacy

2 + 6 =

Share This